Rigassificatore in Portogallo

16 ottobre 2007 alle 08:10 | Pubblicato su Foto, grafica, Satellite | Lascia un commento

Ecco un altro impianto di rigassificazione. Questa volta siamo in Portogallo, ma la situazione non cambia.

Foto dal satellite

Rigassificatore in Belgio

15 ottobre 2007 alle 08:10 | Pubblicato su Foto, grafica, Satellite | Lascia un commento
Tag:

Anche in Belgio, a Zeebrugge, un impianto di rigassificazione a poca distanza da un centro abitato e al centro dell’area portuale.

Foto dal satellite

Barcellona: rigassificatore al centro dell’area portuale

15 ottobre 2007 alle 07:10 | Pubblicato su Foto, grafica, Satellite, spunti di riflessione | 4 commenti

Anche Barcellona ha un immenso impianto di rigassificazione con una capacità di stoccaggio di 240000 metri cubi.

Nella foto l’area con l’impianto di rigassificazione.

Link all’impiamnto di rigassificazione con il percorso cittadino fino alla Sagrada Familia

Qualcuno ha messo in dubbio la vocazione turistica di Barcellona?

Il rigassificatore di Panigaglia dal satellite

15 ottobre 2007 alle 05:10 | Pubblicato su Commenti, Foto, grafica, Satellite, spunti di riflessione | Lascia un commento
Tag: , ,

Il rigassificatore di Panigaglia è al centro di un’insenatura nella quale sono presenti centri abitati, porti turistici e tante altre centinaia di attività. Non ci credete?

Fate un giro col satellite View Larger Map

E’ vero che la Regione Liguria in questi giorni ne ha impedito l’ampliamento (bisognerebbe capire sotto quali pressioni), ma il rigassificatore esiste in quella zona da oltre 30 anni, con l’unico “incidente” del 1971, senza nessuna conseguenza!!!

Vista del sito dal satellite

4 settembre 2007 alle 08:09 | Pubblicato su Foto, Satellite, scheda tecnica, spunti di riflessione | Lascia un commento

Da questo link è possibile fare una visita virtuale al sito dove dovrebbe essere costruito l’impianto di rigassificazione.

Come si vede bene dalla foto, non si tratta di un’area incontaminata, ma di un’area nella quale sono attualmente presenti numerose infrastrutture, che però non sono efficienti perchè incomplete.

E’ noto il fenomeno dell’insabbiamento del porto di Porto Empedocle, femoneno che potrebbe essere ridotto, con la costruzione del nuovo braccio cui dovrebbero attraccare le metaniere.

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.