Siamo al ridicolo

23 dicembre 2007 alle 07:12 | Pubblicato su Ambiente, grafica, Turismo, Valle dei Templi - Patrimonio dell'Umanità | Lascia un commento
Tag: , ,

Guardate bene l’immagine qui sopra, poi leggete quanto segue:

Al giorno d’oggi la crociera non ha più questa connotazione di viaggio, bensì quella di luogo di vacanza. Le navi da crociera su cui si affrontano i lunghi tragitti hanno dimensioni prettamente molto elevate e al loro interno si trovano sale cinematografiche, sale da gioco, negozi e boutique inseriti in veri e propri centri commerciali.

Solitamente una moderna crociera consiste in un viaggio composto da diverse tappe giornaliere durante le quali è possibile scendere a terra e visitare il luogo in cui si è approdati, per poi proseguire nottetempo il viaggio verso la destinazione successiva.

Si calcola che siano oltre 18 milioni (12 milioni secondo i dati CLIA Cruise Lines International Association) di crocieristi nel mondo ad usufruire annualmente di questo tipo di vacanza, ed in particolare le principali aree di sviluppo del settore sono i Caraibi, il Mediterraneo, il Nord Europa, l’Alaska e l’Oriente.

In Italia sono molte le società armatoriali che offrono crociere marittime con partenze dalle città di Genova, Savona, Civitavecchia, Napoli, Palermo, Bari e Venezia. Fra esse figurano la Costa Crociere, MSC Crociere, Carnival, Royal Caribbean, Louis Cruise, Princess e Celebrity Cruises. Secondo un recente studio della ECC (European Cruise Council) in Europa sono circa 3,6 milioni le persone che effettuano una crociera ogni anno, mentre la ricerca di CEMAR ha calcolato per il 2008 un movimento di 8,2 milioni di crocieristi movimentati nei porti italiani.

Recentemente è stata riscoperta anche in Italia la crociera fluviale (187 navi e 1,3 milioni di crocieristi previsti nel 2008 secondo i dati CEMAR). La navigazione via fiume è qualcosa di molto particolare, tranquillo e rilassante, un viaggio attraverso la storia e la natura: una crociera sul fiume segue il corso antico dell’acqua e regala il tempo per osservare, visitare, esplorare. In Europa diverse Compagnie tra le quali Viking River Cruises e CroisiEurope offrono crociere sul Danubio, sul Reno, sulla Senna e sul Rodano. In Italia la navigazione sul Po è offerta dalla Compagnia CroisiEurope sulla tratta VeneziaCremona. (Wikipedia)

Ora ditemi come si possono considerare ragionevoli le posizioni, per altro con numerose incongruenze ed errori, che trovate su www.rigassificatoreagrigento.com (a cui va l’unico merito di avermi spodestato dal primo posto dei risultati di Google, bravo Manuel! Sarebbe bene firmare le pagine e avere il coraggio delle proprie idee).

Annunci

Perchè non un referendum in tutta la Sicilia?

12 dicembre 2007 alle 06:12 | Pubblicato su Carmelo D’Angelo, Commenti, grafica, referendum | Lascia un commento

Leggendo certe notizie mi cadono le braccia.

A mio parere ha poco senso un referendum ad Agrigento, figuriamoci estenderlo a Palma di Montechiaro e Licata!

Diventa indispensabile coinvolgere anche i comuni del litorale occidentale, e perchè non tutta la Sicilia?

Come per le due località della provincia è possibile anche affermare (senza argomentare)  che

la costruzione del rigassificatore possa creare danni anche all’immagine turistica delle località della Sicilia che per la bellezza delle loro coste hanno una naturale propensione al turismo che si sta sviluppando con benefiche ricadute sull’occupazione.

GN

Rigassificatori in Europa

3 dicembre 2007 alle 08:12 | Pubblicato su Foto, grafica, spunti di riflessione | Lascia un commento

 

Come si nota nella grafica, tutti i Paesi europei che si affacciano sul mare stanno pensando – ed hanno già realizzato –  rigassificatori che permettano di differenziare le fonti di approvigionamento, assicurando così la continuità della fornitura.

L’utilizzo delle “autostrade del mare” è certamente meno dispendioso, in termini economici come di impatto ambientale, della posa di km di condutture per i gasdotti, che devono essere ancorati ai fondali marini.

Rigassificatore in Portogallo

16 ottobre 2007 alle 08:10 | Pubblicato su Foto, grafica, Satellite | Lascia un commento

Ecco un altro impianto di rigassificazione. Questa volta siamo in Portogallo, ma la situazione non cambia.

Foto dal satellite

Rigassificatore in Belgio

15 ottobre 2007 alle 08:10 | Pubblicato su Foto, grafica, Satellite | Lascia un commento
Tag:

Anche in Belgio, a Zeebrugge, un impianto di rigassificazione a poca distanza da un centro abitato e al centro dell’area portuale.

Foto dal satellite

Barcellona: rigassificatore al centro dell’area portuale

15 ottobre 2007 alle 07:10 | Pubblicato su Foto, grafica, Satellite, spunti di riflessione | 4 commenti

Anche Barcellona ha un immenso impianto di rigassificazione con una capacità di stoccaggio di 240000 metri cubi.

Nella foto l’area con l’impianto di rigassificazione.

Link all’impiamnto di rigassificazione con il percorso cittadino fino alla Sagrada Familia

Qualcuno ha messo in dubbio la vocazione turistica di Barcellona?

Il rigassificatore di Panigaglia dal satellite

15 ottobre 2007 alle 05:10 | Pubblicato su Commenti, Foto, grafica, Satellite, spunti di riflessione | Lascia un commento
Tag: , ,

Il rigassificatore di Panigaglia è al centro di un’insenatura nella quale sono presenti centri abitati, porti turistici e tante altre centinaia di attività. Non ci credete?

Fate un giro col satellite View Larger Map

E’ vero che la Regione Liguria in questi giorni ne ha impedito l’ampliamento (bisognerebbe capire sotto quali pressioni), ma il rigassificatore esiste in quella zona da oltre 30 anni, con l’unico “incidente” del 1971, senza nessuna conseguenza!!!

I rigassificatori negli USA

5 ottobre 2007 alle 03:10 | Pubblicato su grafica, spunti di riflessione | Lascia un commento
Tag: ,

Altra immagine che si spiega da sola

 

L’evoluzione in atto nel mercato del GNL impone di muoversi molto rapidamente, per evitare di esserne tagliati fuori da Paesi più dinamici del nostro.

Fonte: NuovaEnergia.com 

La catena del GNL – schema grafico

5 ottobre 2007 alle 02:10 | Pubblicato su grafica, scheda tecnica | Lascia un commento

 

Fonte: gnlitalia.it

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.